3 voti ricevuti

Il levapelucchi

Prezzo: Gratuita

L'architetto Cremonini e famiglia hanno adottato una bambina a distanza. Hanno pero' perso di vista la realtà, tutti presi dai loro piccoli problemi quotidiani. Altri racconti di Paolo Moscogiuri si trovano su questo stesso sito. L'illustrazione qui a fianco e nel racconto è di Sandro Moscogiuri. http://www.sandromosco.com/


Lingua: it
Nr. Pagine: 3


Formato disponibile: pdf; epub
Dimensione file: 791.5 kB; 169.21 kB

Pubblicato:
Ultima revisione: martedì 01 agosto 2017
Numero visite: 4526


RECENSIONI (3)

    Recensione "Il levapelucchi" di Raffaele


    Il racconto tiene desta l'attenzione del lettore, fornisce immagini vive della situazione, ha una conclusione un po' a sorpresa e contemporaneamente coerente con l'anima del racconto. Forte anche lo spunto di riflessione. La forma è accettabile e anzi scorrevole, ma presenta qualche sbavatura - in alcuni casi forse voluta, come sperimentazione linguistica, in altri semplice svista. Ne raccomando la lettura.

    Recensione "Il levapelucchi" di Bruno Canu


    Ormai abbiamo avuto tutto.
    Abbiamo la casa e la testa piene di roba inutile, prodotta nel terzo mondo da miliardi di schiavi di ogni età.
    Francamente tutto questo ci pesa troppo sulla coscienza.
    Questa è la chiave di marketing della nuova offerta di prodotti lavacoscienza studiati "su misura" a portata di tutte le tasche.
    Tutto è garantito dall'etichetta no-profit e forse noi ci sentiremo meglio per una sera, ma al mattino, basta aprire un giornale per vedere che la realtà è molto più tragica.

    Recensione "Il levapelucchi" di Claudio


    Bello, al di là della tematica perché, con ritmo crescente e implacabile, scadenza il tempo di due esistenze così lontane geograficamente quanto vicine rispetto a grandezza e miseria di sentimenti.
    L'architetto scrittore continua a stupirci con le sue storie che non si risparmiano né per le tematiche sociali, né per l'efficacia dello scorrere del testo.